I Club per il sociale


ASSEGNATO IL PREMIO RESPONSABILITÀ SOCIALE PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Venerdì 13 Luglio 2018 17:19

Vince il progetto promosso da Arechi, Normanni e Sacro Cuore Pompei

logo Comitato Regionale FIR CampaniaNapoli – “Facciamo breccia” è il progetto di Responsabilità Sociale che il Consiglio Regionale ha inteso premiare per la stagione sportiva 2017/2018. Promosso da Arechi, Normanni e Sacro Cuore Pompei, l’iniziativa ha coinvolto i tre sodalizi in attività di supporto psico-motorio per bambini affetti da autismo.

Dieci in totale i progetti presentati in Comitato, a rappresentare soltanto una piccola parte della moltitudine d’iniziative che vengono messe in pratica annualmente in regione grazie alla volontà dei Club campani.

Leggi tutto...
 
CUS POTENZA IN CAMPO A SOSTEGNO DELLA RICERCA SULLA FIBROSI CISTICA PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 24 Maggio 2018 14:48

cisticaSostegno, termine ricorrente tra i rugbisti, indica uno dei principi fondamentali alla base del gioco stesso: non si può arrivare in meta senza il sostegno di un compagno di squadra. Questa non è solo una filosofia di gioco ma anche e soprattutto di vita e pervade chiunque pratichi il rugby. Quando chiamati a sostenere cause importanti, tutti i rugbisti rispondono “presente” e non sono da meno i leoni nero-verdi del CUS Potenza Rugby.

Leggi tutto...
 
L'AMATORI CAPOTERRA IN VISITA ALL'OSPEDALE PEDIATRICO "ANTONIO CAO" PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Venerdì 11 Maggio 2018 19:37

capoterra-visita-ospedale-microcitemico-cagliari-1200x376Cagliari - È stata una mattina speciale per i piccoli ricoverati dell’Ospedale pediatrico Microcitemico “Antonio Cao” di Cagliari quella trascorsa sabato 5 maggio. Una mattina allietata dalla visita dei giocatori seniores dell’Amatori Rugby Capoterra.

La squadra, che milita nella serie B del Campionato Nazionale di Rugby, ha fatto visita ai piccoli pazienti dei reparti di Oncoematologia pediatrica, della Clinica Pediatrica e del reparto di Neuropsichiatria infantile, prima di affrontare ultima partita di campionato in casa: Rugby Capoterra vs Rugby Sondrio.

Gli atleti accompagnati dal tecnico Lisandro Villagra, dalla Dott.ssa Gabriella Nardi direttrice dell’ospedale, da Beatrice Landis coordinatrice infermieristica, dal dirigente Nicola Marcello, dall’addetto stampa dell’azienda Brotzu Francesca Siriu e dal responsabile comunicazione della squadra Luca Careddu, hanno scattato alcune foto coi bambini, regalato loro alcune magliette della squadra e sono riusciti anche a strappare qualche sorriso.

 
ORVIETANA RUGBY, VOCE DEL VERBO SOSTEGNO PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 10 Maggio 2018 16:06

orvietana rugbyDopo l’esondazione del fiume Paglia del 2012 che aveva completamente sommerso il campo e creato ingenti danni nel territorio orvietano, la società umbra è ripartita da zero e con l’aiuto di volontari, giocatori e simpatizzanti ha creato un club che si occupasse di sport, cultura e solidarietà.

Nelle ore successive al sisma di Amatrice e Norcia, il furgone che accompagna i ragazzi in trasferta è stato usato dai giocatori della prima squadra per correre in aiuto delle popolazioni terremotate, portando beni di prima necessità e cibo per persone con intolleranze alimentari.

Adesso sarà il turno dei Briganti di Librino, che come l’Orvietana rugby, hanno bisogno di aiuto per rialzarsi dal “placcaggio” subito.

Per conoscere meglio la società umbra, visitate il sito www.orvietanarugby.it

 

 
A NAPOLI IL PRIMO CAMPO DA RUGBY APERTO AL PUBBLICO NEL REAL BOSCO DI CAPODIMONTE PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 19 Aprile 2018 11:46

 

 

campo rugby bosco capodimonte napoli

Napoli - Potrebbe definirsi come il primo “green playground” di rugby in Italia lo spazio verde gratuito ed a disposizione della collettività che è stato destinato alla palla ovale all’interno del Real Bosco di Capodimonte di Napoli.

Una data che segnerà la storia del movimento ovale italiano quella di ieri, mercoledì 18 aprile 2018, in cui il Direttore Sylvain Bellenger ha consegnato alla città ed a tutti gli appassionati di rugby che visiteranno il capoluogo campano, un’area del salotto verde cittadino da 134 ettari ora contraddistinta dall’unicità di due porte da rugby facilmente individuabili passeggiando nel parco.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 11
 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito