Cookie Consent by Free Privacy Policy website


FIRCAMP, TORNANO GLI APPUNTAMENTI ESTIVI CON LA FORMAZIONE FIR PDF Stampa E-mail
Slide
Giovedì 10 Marzo 2022 16:21

SplashPageFIRCamp TRE FINESTRE PER RAGAZZE E RAGAZZI IN TRENTINO A GIUGNO E LUGLIO
Roma - 
La Federazione Italiana Rugby ha annunciato, dopo due anni di sospensione, la ripartenza dei FIRCamp, i campus estivi che la Federazione Italiana Rugby propone ai propri tesserati e tesserate in collaborazione con l’Azienda di Promozione Turistica Valsugana Lagorai e Trentino Marketing.

L'edizione 2022 è riservata alle rugbiste ed ai rugbisti nati nel 2008, con tre appuntamenti per venire incontro alle esigenze del più elevato numero possibile di praticanti tutti in programma a Torcegno Valsugana, non lontano dal raduno estivo della Nazionale Italiana Rugby: tutti i campus avranno durata di una settimana, dal 26 giugno al 2 luglio, dal 3 al 9 e dal 10 al 16 luglio.

Leggi tutto...
 
ITALIA v SCOZIA, ATTESI QUARANTAMILA SPETTATORI ALL'OLIMPICO PDF Stampa E-mail
Slide
Mercoledì 09 Marzo 2022 10:05
InnoL’EVENTO SEI NAZIONI A ROMA VERSO LA CERTIFICAZIONE DI SOSTENIBILITA’ ISO20121
 

Roma - Lo Stadio Olimpico è pronto a ritrovare il pubblico delle grandi occasioni per la quarta giornata del Guinness Sei Nazioni: sabato 12 marzo alle ore 15.15 l’Italia riceve la Scozia in una grande classica che segna anche l’ultimo incontro casalingo di Lamaro e compagni prima della trasferta di Cardiff del 19 marzo, turno conclusivo del Championship 2022. 

Con oltre trentamila tagliandi staccati in Italia e l’intera partita di biglietti venduta alla Scottish Rugby Union ceduta ai sostenitori del XV del Cardo sono quarantamila gli spettatori attesi al momento allo Stadio Olimpico di Roma, la cui capienza per sabato, in linea con le vigenti disposizioni governative in tema di contenimento della pandemia da Covid-19, è fissata al 75%. 

I biglietti per Italia v Scozia continuano ad essere disponibili online in prevendita su sport.ticketone.it 

Dopo i segnali incoraggianti registrati in occasione della partita con l’Inghilterra e l’aumento della capienza al 75% - ha dichiarato il Responsabile Area Eventi di FIR, Pierluigi Bernabò - la gara di questa settimana contro la Scozia è una conferma del valore del rugby e del Torneo Sei Nazioni e di come l’atmosfera il contesto del Foro Italico e le iniziative di contaminazione del tessuto sociale cittadino avviate in collaborazione con Roma Capitale e Birra Peroni costituiscano un asset strategico per tutto il rugby italiano. La sfida di sabato contro la Scozia, grazie alla collaborazione avviata con Punto3, ci consentirà inoltre di certificare il nostro evento come pienamente sostenibile, ottenendo la certificazione ISO 20121, dando concretezza alla nostra visione di un rugby capace di rispondere in modo pro-attivo e concreto alle esigenze della società moderna”. 

sport.ticketone.it
 
IQUII OFFICIAL DIGITAL PARTNER DI FIR SINO AL 2025 PDF Stampa E-mail
Slide
Mercoledì 09 Marzo 2022 08:56

FIR-IQUII TW 1200x628Roma - La Federazione Italiana Rugby continua il suo percorso di trasformazione digitale affidandosi ancora a IQUII per lo sviluppo di un ecosistema omnicanale pensato per potenziare il coinvolgimento e l’esperienza dei suoi numerosi appassionati online e offline. L’accordo prosegue dopo sei anni di successi e soddisfazioni che hanno portato oltre 50mila download dell’applicazione ufficiale della FIR, primo touchpoint per i tifosi e vero e proprio driver della trasformazione digitale di tutto il panorama del rugby federale italiano. 

La Digital Consulting Company parte del Gruppo Be è stata confermata come Official Digital Partner della FIR con un accordo di prolungamento del contratto che la vedrà impegnata nelle attività di acquisizione e fidelizzazione dei tifosi fino al 2025.

Il rugby è una delle più solide realtà sportive del nostro paese che può contare su una community di appassionati fortemente identitaria e sempre alla ricerca di contenuti esclusivi, real time e in mobilità. Per questo rappresenta il pubblico perfetto per la sperimentazione ed il miglioramento delle attività che IQUII porta al mondo federale attraverso la consulenza strategica per le performance digitali e con l’impianto della Sport Platform basata su due dei prodotti di punta dell’azienda, Sport XP e Fanize.

Il percorso di Trasformazione Digitale di FIR è stato sempre caratterizzato da una grande attenzione nei confronti dei tifosi e delle attività di Fan Engagement, una visione lungimirante in cui siamo affini e che ci rende orgogliosi di esserne i partner a supporto - le parole di Fabio Lalli, Founder Partner di IQUII -. Oggi, il rinnovo della partnership segna una ulteriore ripartenza per un nuovo percorso e dà nuovo slancio all’ecosistema digitale della Federazione, che vedrà un’evoluzione nei sistemi di raccolta di dati che consentiranno di coinvolgere il pubblico con iniziative progressivamente più mirate e innovative. Il futuro dell’intrattenimento sportivo passa anche e soprattutto dalla digitalizzazione e con FIR lo stiamo già scrivendo insieme”.

La collaborazione con IQUII è stata ed è un asset fondamentale per supportare FIR nell’offrire sempre più strumenti di interazione e contatto ad una comunità digitale che conta oggi oltre un milione di sostenitori, in Italia ed all’estero - ha dichiarato Andrea Cimbrico, Responsabile Area Comunicazione della Federazione Italiana Rugby -. Le nuove tendenze in tema di digital marketing e la necessità di continuare nel nostro percorso di ampliamento delle esperienze dedicate agli utenti rappresentano le due principali direzioni verso le quali vogliamo sviluppare nel prossimo triennio la collaborazione con IQUII, offrendo nuovi strumenti e nuove opportunità al pubblico ed ai partner del rugby italiano”. 

 
LA FIR CELEBRA I SUOI CENTURIONI: IL 12 MARZO CERIMONIA ALLO STADIO OLIMPICO PDF Stampa E-mail
Slide
Lunedì 07 Marzo 2022 16:13

 

centurioni
Roma - 
Un cap speciale per celebrare le Azzurre e gli Azzurri che hanno raggiunto il traguardo dei cento caps, un pomeriggio per rivivere insieme al pubblico dell’OIimpico le emozioni regalate alla famiglia del rugby da alcuni dei suoi rappresentanti più illustri.

Sabato 12 marzo, prima di Italia v Scozia, la FIR ha istituito una cerimonia dedicata ai Centurioni internazionali che, dopo aver ricevuto i propri caps ufficiali nel corso delle rispettive carriere azzurre, riceveranno un secondo, esclusivo cap - il copricapo che testimonia l’appartenenza a coloro che hanno disputato almeno un test match - in riconoscimento degli straordinari servizi resi sul campo al rugby italiano.

A ricevere di persona dal Presidente federale Innocenti il cap celebrativo, prima del calcio d’inizio della quarta giornata del Guinness Sei Nazioni, saranno la mediana di mischia dell’Italdonne Sara Barattin - unica atleta in attività tra i premiati ed unica Azzurra ad aver raggiunto le cento presenze - i capitani della Nazionale Martin Castrogiovanni (119 caps), Marco Bortolami (112 caps), Leonardo Ghiraldini (107 caps), Andrea Lo Cicero (103 caps) ed Alessandro Troncon (102 caps), il flanker e seconda linea Alessandro Zanni protagonista di una serie di oltre cinquanta apparizioni ininterrotte per l’Italia (119 caps) e Mauro Bergamasco (106 caps), il flanker azzurro che nel 2015 in Inghilterra divenne il secondo giocatore della storia a scendere in campo in cinque edizioni della Rugby World Cup.

Dopo aver ricevuto il cap celebrativo, prima del calcio d’inizio, i Centurioni azzurri scenderanno ancora una volta sul prato dell’Olimpico per l’inno nazionale

“Sul campo e fuori dal campo, tutti questi ragazzi costituiscono esempi straordinari, una componente importante del rugby italiano. Atlete e atleti che con il loro talento ed i loro comportamenti hanno dato prestigio al nostro Paese ed al nostro movimento. Per FIR è un onore poterli accogliere tutti insieme allo Stadio Olimpico sabato per la partita contro la Scozia e celebrare insieme al nostro pubblico le loro fantastiche carriere internazionali” ha dichiarato il Presidente della FIR, Marzio Innocenti.

Centurioni Azzurri
Sergio Parisse, 142 caps
Martin Castrogiovanni e Alessandro Zanni, 119 caps
Marco Bortolami, 112 caps
Leonardo Ghiraldini, 107 caps
Mauro Bergamasco, 106 caps
Andrea Lo Cicero, 103 caps
Alessandro Troncon, 102 caps
Sara Barattin, 101 caps 

 

 
ITALIA v SCOZIA, FIR E SRU ISTITUISCONO LA “CUTTITTA CUP” PDF Stampa E-mail
Slide
Lunedì 07 Marzo 2022 10:53

 

20397117Una coppa per celebrare l’ampio, variegato contributo di Massimo Cuttitta al rugby internazionale ha visto la luce lunedì 7 marzo ad Edinburgo.

La “Cuttitta Cup” verrà messa in palio per la prima volta sabato 12 marzo allo Stadio Olimpico di Roma, in occasione della sfida tra Italia e Scozia valida per la quarta giornata del Guinness Sei Nazioni.

La coppa è stata realizzata in memoria dell’ex Capitano azzurro, poi amatissimo e popolare coach della mischia scozzese Massimo Cuttitta, scompare nel febbraio 2021 a soli cinquantaquattro anni. 

Massimo aveva conquistato 69 caps per l’Italia in una carriera internazionale durata dieci anni, ed in ventidue occasioni era stato capitano della Nazionale.

Leggi tutto...
 


Pagina 10 di 54

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

Banner 300x150

banner-ticketing-2021

banner sitofederugby

banner-community-fir