Nazionali Azzurre
ITALIA U20, NON BASTA LA RIMONTA FINALE: A BIELLA LA FRANCIA VINCE 35-31 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 15 Marzo 2019 21:48

italia u20 francia biella 2019Biella – Nella quinta ed ultima giornata del Sei Nazioni Under 20 non basta la rimonta nel finale all’Italia U20 per avere la meglio sui pari età della Francia, Campioni del Mondo in carica, che a Biella si sono imposti 35-31 in un match pieno di emozioni.

Dopo il minuto di silenzio in onore delle vittime del truce attentato odierno in Nuova Zelanda si parte con drop d’inizio francese. E’ subito Italia: con una pressione sui ventidue francesi ottiene un’introduzione in mischia. Da questa, dopo alcune fasi di sfondamento centrali, la palla arriva all’estremo Jacopo Trulla che con un’azione individuale deposita la palla in meta per il momentaneo 5-0. La Francia reagisce e tra il 10’ e il 13’ chiude in difesa gli Azzurrini che riescono a mandare al mittente la minaccia. Al 26’ Italia ancora vicinissima alla meta grazie ad un’intercetto a pochi metri dai pali, ma un controllo sfortunato dell’ovale vanifica il tutto. Al 28’ azione alla mano francese che con tre passaggi riesce ad avanzare e liberare il mediano Viallard che deposita in mezzo ai pali per la prima meta ospite con Smaili che trasforma portando in vantaggio gli ospiti sul 7-5. Gli Azzurrini – stasera in maglia bianca – non sembrano aver sofferto il sorpasso e ancora un avanti a pochi centimetri dalla linea di meta nega a Drudi il controsorpasso. Al 36’ la Francia trova la seconda meta con un’azione nata da una touche e finalizzata da Lemardelet e trasformata da Smaili che vale il 14-5 all’intervallo.

Leggi tutto...
 
ITALIA-FRANCIA FEMMINILE: PRESENTATO A PADOVA IL MATCH DEL PLEBISCITO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 15 Marzo 2019 15:16

conf stampa pdPadova -  Si è tenuta questa mattina presso la Sala Bresciani Alvarez del Comune di Padova la conferenza stampa di presentazione dell’ultima impegno per le Azzurre nell’edizione 2019 del Sei Nazioni Femminile, Italia – Francia, in calendario domenica 17 marzo (calcio d’inzio ore 14.30, diretta Eurosport Player, differita Eurosport 2 ore 23.00).

La delegazione Azzurra - composta da Maria Cristina Tonna, coordinatrice FIR dell’attività femminile, Riccardo Bonaccorsi, accompagnatore, Andrea Di Giandomenico, Head Coach, Manuela Furlan, capitano, e dalle atlete di casa Elisa Giordano e Sofia Stefan -  è stata accolta dall’Assessore allo Sport Diego Bonavina.

Sono particolarmente contento  - ha commentato l’Assessore Bonavina – “perchè le ragazze stanno facendo un percorso fantastico. L’anno scorso contro la Scozia si giocava per il prestigio, quest’anno si gioca per ben altro. C’è la possibilità di arrivare seconde Questo sicuramente grazie alla federazione che sta investendo molto nel settore femminile ma soprattutto alle ragazze che scendono in campo. Ringrazio Franco Beraldin che ha portato nuovamente a Padova un evento internazionale di assoluto livello. Ci auguriamo che sia una bella giornata di sport e per il pubblico anche un momento di festa. 

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, PARISSE: "MIA ULTIMA PARTITA ALL'OLIMPICO? L'IMPORTANTE E' IL RISULTATO DELLA SQUADRA" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 15 Marzo 2019 14:11

 

parisse inno ghiraldini 2019Roma – Una giornata primaverile e un sole caldo hanno accompagnato la Nazionale Italiana Rugby durante il Captain’s Run di questa mattina allo Stadio Olimpico che nella giornata di domani alle 13.30 ospiterà il quinto ed ultimo match dell’Italrugby al Guinness Sei Nazioni 2019 contro la Francia, partita che sarà trasmessa in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre, a partire dalle 12.50.

“La Francia ha un settore giovanile importante – ha esordito Sergio Parisse durante la conferenza stampa a chiusura dell’allenamento di rifinitura – e il campionato domestico transalpino, che conosco molto bene, è uno dei migliori al mondo. Da parte della loro federazione c’è una volontà di premiare chi da spazio a giocatori francesi e, questi ultimi, giocando con atleti di livello internazionale sin da subito possono migliorare nel tempo”.

“Ci sono grandi chances che domani possa essere la mia ultima partita in Nazionale, ma del mio futuro in linea generale non adoro parlare. L’aspetto importante è la squadra e che domani magari vinca l’Italia. Sono fiero ed orgoglioso di essere qui a 35 anni e sono soprattutto molto motivato per la competizione che c’è nel mio ruolo ed essere sempre al meglio per questa squadra. Domani per me sarà emozionante per vari motivi. Il mio focus è incentrato sul fare una bella prestazione andando a caccia di una vittoria che vogliamo fortemente”.

Leggi tutto...
 


Pagina 6 di 435

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Shop-fir-2019

banner sitofederugby

keep_rugby_clean
 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito