IL XV DEL RUGBY VIADANA 1970 PER IL DERBY DEL PO Print
Campionati
Friday, 29 January 2021 10:26
There are no translations available.

viadana 31genUndicesima giornata di TOP10 e per il Rugby Viadana 1970 è trasferta a Reggio dove andrà a incontrare il Valorugby Emilia.

Domani sabato 30 gennaio alle 15:00 allo stadio Mirabello i gialloneri si confronteranno con una delle squadre più in forma del momento, che è, attualmente, secondo alla classifica del Campionato. Diverso è per il Rugby Viadana 1970 che dovrà fare i conti con i numerosi infortunati.

 "Dico sempre che è un privilegio potersi allenare e giocare nelle condizioni in cui si trova il mondo oggi. Sicuramente mi sento così.  – commenta il capo allenatore Germán Fernández. - D'altra parte, penso che sia molto difficile per tutti gli allenatori realizzare i loro piani con così tante situazioni fuori programma che si presentano di settimana in settimana.  Questa settimana non possiamo ancora contare sui giocatori che avevano contratto il virus un mese fa e aggiungere gli infortunati a quel gruppo è difficile generare contesti di allenamento ideali. La capacità di adattamento del gruppo è fondamentale.  La flessibilità di reindirizzare gli obiettivi ei diversi percorsi per raggiungere l'obiettivo principale, che è quello di svilupparsi e crescere. Sono sicuro che questa stagione ci farà crescere tutti con queste sfide così diverse da quelle che abbiamo affrontato fino ad oggi".

La formazione annunciata del Rugby Viadana 1970: Apperley (cap.), Mateu, Manganiello, Pavan, Ciofani, Ceballos, Gregorio, Casado Sandri, Wagenpfeil, Cosi, Grassi, Schinchirimini, Novindi, Ribaldi, Halalilo.

A disposizione: Denti Ant., Fiorentini, Gentile, Boschetti, Denti And., Jelic, Ferrarini, Zaridze.

Non disponibili per infortunio: Schiavon, Sassi, Quintieri, Bientinesi, Panizzi.

Il match, in diretta streaming Facebook  sulla pagina ufficiale Rugby Viadana 1970 e sul Canale YouTube della Federazione Italiana Rugby sarà arbitrato dal signor Marius Mitrea (Udine) coadiuvato dai giudici di linea Elia Rizzo (Ferrara) e Filippo Bertelli (Brescia). Il quarto uomo sarà Ferdinando Cusano (Vicenza).